Biografia

DARIO MUCI

Cantante e musicista Salentino, affianca alla sua attività concertistica anche una appassionata e profonda ricerca sulle tradizioni orali. Discepolo del barbiere-musicista Luigi Stifani di Nardò “medico delle tarantate”, ha esordito nel mondo della musica popolare nel ‘97 col gruppo Dakkamè. Nel 2000 inizia la sua collaborazione con Officina Zoè e successivamente con Salentorkestra. Con la sua ricerca sulla tradizione, porta alla luce il repertorio polifonico delle “sorelle Gaballo” e un documentario su “Antonio Calsolaro” e la musica delle sale da barba (barberìa) nel Capo di Leuca. Ha preso parte alla realizzazione di diverse colonne sonore sia per film che per documentario. Al suo primo disco “Mandatari” (Anima Mundi 2007) seguono “Centueuna” – Salentorkestra (Anima Mundi 2008), “Canti polivocali del Salento Nardò/Arneo” – Sorelle Gaballo (Kurumuny 2009), “Sulu” (Anima Mundi/ Kurumuny 2011). Nel 2013, con Lupo Editore ha pubblicato “Rutulì – Barberia e canti del Salento”. Nell’aprile del 2016 ha pubbblicato per AnimaMundi il secondo volume dedicato alla musica delle sale da barba con un documentario allegato sul maestro Antonio Calsolaro, ultimo depositario nel Salento dell’antico repertorio di ballabili della Barberia. Nel giugno del 2018 ha pubblicato con Enza Pagliara e Nauna Cantieri Musicali l’ultimo lavoro discografico dal titolo “Marea” e “I canti narrativi a Nardò”, II Vol dedicato alla polifonia salentina delle sorelle Gaballo.

 

 

Discografia

“Mandatari” Dario Muci – 2007 ed. Anima Mundi
“Sorelle Gaballo – Canti polivocali del Salento Nardò Arneo” Dario Muci – 2008 ed. Kurumuny
“Sulu” Dario Muci – 2011 ed. Anima Mundi/Kurumuny

 

Discografia completa 2000/2012

“Nauna” Dakkamè, “Il Miracolo” Officina Zoè, “Crita” Officina Zoè, “Nuove Ronde” Vito de Lorenzi,

“Frunte de Luna” Enza Pagliara, “Centueuna” Salentorkestra, “Sende na riunette sunà” Massimiliano

Morabito, “Mara l’acqua” Uccio Aloisi, “Robba de smujiu tour” Uccio Aloisi, “Replay” Raffaele Casarano,
“T’amai” Giancarlo Paglialunga, “Salento in dub” Insintesi, “Scarcagnizzu” Mino de Santis, “Goodnight in Calimera” Nicola Andrioli

 

Musiche per film

“Il Miracolo” – regia di Edoardo Winspeare – 2003

“Indovina chi sposa mia figlia” – regia di Neele Vollmar, con Lino Banfi e Sergio Rubini – 2010

 

Musiche per cortometraggi

“Jetoj” – regia di Mattia Soranzo e Ervis Eshia – 2005

“Le bende del jaguaro” – regia di Marta Vignola e Corrado Punzi – 2004

 

Teatro e cinema

“L’ora di Otranto” – regia Pamela Villoresi – 2003
“A Levante” – regia di Edoardo Winspeare – 2004
“Come raccontarci” – regia di Boris Vecchio e Giuseppe Giusto – 1999

 

Documentari

“Odore di terra” – regia di Elio Scarmiglia – 2006
“Terra” – a cura di Paolo Pisanelli e Mattia Soranzo – 2007
“Matre mia” – La processione in mare di Santa Maria al Bagno a cura di Mattia Soranzo e Cordula Hernler
“Vereto, terra di confine” – regia di Fabrizio Brigante – 2010
“Ca quannu canta tremula la voce” – regia di Marcello Fersini, Roberto Inciocchi e Luis Padilla – 2011

 

Trasmissioni radiofoniche
Radio Rai International, Radio Rai 3, Notturno Italiano, Taccuino Italiano, Radio Onda d’Urto, Radio
Popolare, Radio Onda Rossa

 

Festivals
60° Festival Cinema di Venezia, Festival dei Popoli, Festival delle Province, Napoli Etno Festival, World film festival di Madrid, Festival di Cinecittà,Bolzano Etno Festival,Festival del cinema di Parigi Festival del Cinema Italiano, Festival di Barcellona, Festival International De Musica Saragoza, Paris Jazz Festival, Festival di Langon, Film Festival Parigi, Film Festival Figeac, Film Festival
Motovun, Festival di Split, Festival di Salona, Villa Ada, Festival di Friburgo, Festival di Ginevra, Les Traverses De Tatihou, Etno Festival Marsiglia, World music festival di Bruxelle, Festival di Montpelliere, Villaggio Globale, La Palma, World Festival Carnival di Berlino, Festival di culture tradizionali di Tirana, Lokomotiv Jazz Festival, Festival di Forlimpopoli, Folkontest, Festival itinerante Notte della taranta….